La centrale elettrica

Mini Hydro Pellerina

Da qualche tempo i vecchi salti d'acqua lungo la Dora paiono ritrovare nuova vita e funzione. (1) Nel 2015 è stata inaugurata una centrale idroelettrica ad acqua fluente costruita dalla società Energetica Srl di Caselette (TO) che sfrutta il salto di corso Appio Claudio. L'impianto, del tipo "mini idroelettrico", ossia con potenza installata inferiore ai 1.000 kW, è denominato Mini Hydro Pellerina, ha una potenza nominale di 257,51 kW e può produrre 1.700 MW/h annui.

LA CENTRALE ELETTRICA MINI HYDRO PELLERINA

Cliccare sulle frecce per scorrere la galleria e sulle immagini per ingrandirle

La centralina reimpiega sia la traversa del canale della Pellerina, sia il vecchio ramo sghiaiatore-dissabbiatore. La balconata d'ingresso di quest'ultimo è stata sostituita dall’opera di presa del nuovo impianto. L'imbocco è munito di paratoie automatiche di regolazione del flusso, è protetto da robusti para-tronchi ed è modellato così da ridurre al minimo la naturale formazione dei sedimenti. Il precedente canale sghiaiatore è stato adeguato e conformato nel tratto iniziale e finale per consentire la risalita dell’ittiofauna ed eventualmente delle canoe. Fatti salvi questi interventi, il tracciato interno al parco è rimasto invariato e mantiene una piacevole funzione decorativa.

Schema centrale turbina - Mini Hydro Pellerina

Disegno del locale centrale e della turbina.

Fonte: SRIA - Studio Rosso Ingegneri Associati.

La centrale e le opere collegate sono realizzate completamente nel sottosuolo e hanno quindi un impatto ambientale pressoché nullo. Esse comprendono il canale di adduzione e sedimentazione, la vasca di carico, la condotta forzata, due scaricatori, il locale della centrale e altre strutture accessorie. Mini Hydro Pellerina è inoltre dotata di una turbina Kaplan di 650 kW di potenza, la quale si stima sia in grado di produrre energia elettrica pari al consumo di circa 550 famiglie, generando un risparmio annuo di circa 330 tonnellate equivalenti di petrolio.

MiniHydro Pellerina

PROGETTO ESECUTIVO.

Comune di Torino, Nuova centrale idroelettrica del Parco Mario Carrara del Comune di Torino.

Parte generale. Relazione descrittiva e documentazione fotografica, 2011

(cliccare sull'immagina per scaricare il file. pdf)

___________________________________________________________________

(1) Centrali idroelettriche analoghe sono state realizzate sia nel parco Baden Powell di Collegno (alimentata dalla bealera Cossola), sia nell'Environment Park di Parco Dora (canale Meana). Il progetto di un impianto simile da erigersi sul Po al salto della diga Michelotti è stato invece recentemente abbandonato per motivi di costo e impatto ambientale. Tuttavia nel corso dell'estate 2017 sono iniziati i lavori per la costruzione di una nuova centralina alla traversa del Regio Parco, che sbarra la Dora presso il ponte delle Benne. Sono numerosi i piani presentati volti a riutilizzare per fini idroelettrici le dighe inutilizzate delle vecchie bealere che sbarrano la Dora. Per consultare l’iter delle domande cfr. la pagina specifica del sito della Citta Metropolitana di Torino.

 

Cantiere della centrale idrolettrica della Pellerina. - Fonte: www.googlemap.com

© copyright 2018 - www.icanaliditorino.it - by Mauro Lavazza - Tutti i diritti riservati - Ultimo aggirnamento del sito: 12/11/2019

Attenzione: Le immagini e le carte pubblicate sono riproducibili solo con l'autorizzazione degli enti che ne detengono i diritti.